?>

Annagaia Marchioro

Tre domande ad Annagaia

Qual è stato il tuo punto di partenza?
Sono partita da un libro, “Biografia della fame” di Amelie Nothomb, e da una sorpresa: questo libro mi riguarda. Ed ho continuato con una domanda: riuscirò a farne uno spettacolo?  Così ho iniziato a trasformare, ad inventare, a recuperare pezzi veri e pezzi finti della mia vita, della vita di Amelie Nothomb, delle storie d’Italia, e ne è venuto fuori uno spettacolo. Uno spettacolo adatto a tutti coloro che hanno fame, una fame da matti, una fame da legare, una fame da stare male, al punto di non capire che quella fame è di cibo ma anche di amore, di colore, di passione, di ossessione, di ridere, di piangere e di fare tutte queste cose insieme. A teatro. Con me. Non si sa perché alcuni nascano affamati ed altri sazi, è una lotteria. Io ho vinto il primo premio!

Qual'è il tuo rituale prima della partenza?
Io prima di partire mangio. Questo è sicuro.

Quale sarà il tuo prossimo viaggio?
Il mio prossimo viaggio è dietro l’angolo. Ma sono del segno dei gemelli: non ho ancora deciso se l’angolo di destra o di sinistra. Faccio testa o croce? Lancio la monetina e vado. Vadooooooooo!!!

   
 
Poderi dal Nespoli
Villa Rossi 50,
47012 Nespoli (FC)
Cos’è Mosto

MOSTO (il succo delle storie) è una rassegna che incrocia le arti e i mestieri della narrazione.

Attraverso l’esperienza e le professionalità di romanzieri, narratori, attori e registi, giornalisti e autori, MOSTO racconta la forza e la semplicità dell’arte più antica e conosciuta di sempre, quella di raccontare storie. Tre giorni d'estate in una valle ai piedi dell’Appennino in cui il mestiere di raccontare, ascoltare e condividere le storie si mostra sia nelle sue componenti più conviviali come il racconto orale, la tavola e il buon bere, sia in quelle più raffinate: la messa in scena, la scrittura e la musica.

Tutti gli eventi sono ad INGRESSO LIBERO.

Loading…